• Pubblicata il
  • Autore: ElRasty79
  • Pubblicata il
  • Autore: ElRasty79

Serata alternativa.... - Ravenna Trasgressiva

una sera nn sapendo cosa fare decido per farmi un bel puttantour, nella speranza di trovare qualcosa che mi andasse bene per scaricarmi un poco di stress, e di sperma dalle palle...
solo che nn volevo la solita puttana mordi e fuggi, ma avevo voglia più di fica che di culo, un bel culo da scopare per bene fino in fondo, un culo di trans per dirla tutta.... :)
così prendo la macchina e inizio a girare per la statale, avanti e indietro, solo che la sfiga vuole che nn trovo nulla che mi aggrada, o troppo mascolina, oppure dulcis in fundo una che mi stava pure bene e mi piaceva me la soffia il tipo davanti a me, magari anche lui con le stesse voglie, percui come si suol dire, chi prima arriva meglio incula....
e gira e rigira ad un certo punto vedo una presenza strana su una traversa, dietrofront e mi fiondo sul posto!
appena la vedo subito ne resto rapito: alta, bel viso, capelli lunghi scuri, jeans attillati, stivali col tacco, belle tettone grandi e grosse messe al vento in bella mostra per attirare i clienti.
mi accosto, soliti convenevoli su quanto vuole e cose fà e la carico in auto, direzione casa sua.
in auto solite domande di rito, come ti chiami, anni, il tempo, il lavoro... ma vedo che mi punta il cazzo che piano piano si stava ingrossando e premeva contro i pantaloni, senza dire nulla inizia così ad accarezzarlo..
io gli dico che se vuole possiamo già iniziare a scaldarci e lei senza controbattere me lo tira fuori e inizia prima a segarmi, poi si china, me lo scappella tutto e lo prende in bocca!
la signorina era davvero una bocca di rosa, una vera ventosa, ma capirete anche voi, mentre si guida farsi fare un pompino è davvero rischioso! (e i carrozzieri costano!!)
così le dico di stare tranquilla che avremmo continuato poi a casa, capendo che alla signorina era consa gradita, sia il membro che tutto il resto.
finalmente arriviamo, rinfodero l'arnese, entriamo in casa e mi fà accomodare in camera da letto, carina, piccola, ben arredata e sopratutto pulita.
arriva anche lei, dopo sosta toilette e si spoglia nuda, ben proporzionata come corpo, ma io ero attratto solo dalle tette, davvero enormi e ben fatte, a livello di cazzo ben messa, ma molto floscio, chiedo come mai, sapendo che i trans fanno presto a raggiungere l'erezione e lei mi risponde che è tutto dovuto agli ormoni, che ormai è solo un pendaglio che usa per urinare e poco più, ma che ai sui tempi faceva comunque la sua porca figura..
io già nudo mi stendo supino sul letto, lei mi guarda e mi dice:
"vedo che sei ancora in tiro, hai una buona fibra allora..."
"beh, dai nn mi posso lamentare!!" (che dovevo dire cazzo!!!)
così si stende anche lei di fianco a me e mi dà le tettone da ciucciare intanto che con la mano me lo masturbava e scappellava, e gente 2 tette così, belle, grandi, sode, son una cosa davvero rara da trovare perciò visto che siamo in ciuccio ciucciamo!
dopo un pò che io tettavo e lei segava si abbassa e me lo riprende in bocca, e se devo dire la verità un pompino così è cosa da chiodi, bocca serrata sulla cappella, movimento su e giù di testa con tutto in bocca fino in fondo e lingua frenetica sulla cappella e sul filetto, una roba da oscar!
ad un certo punto le dico di smettere altrimenti le avrei fatto il pieno in bocca e lei con fare maliardo mi guarda e mi dice: allora dai ti incappuccio, voglio che me lo tronchi tutto in culo 'sto arnese che hai!!!!
detto fatto: cazzo gommato, buco del culo lubrificato a dovere, mi prende il cazzo in mano da dietro me lo appoggia sul buco del culo e mi dice di iniziare a spingere piano che altrimenti le avrei fatto male...(?)
"ma scusa, come mai? perchè ti faccio male? con tutti i cazzi che prendi dovrebbe essere una passeggiata!!"
"si,ok.." mi fà lei " ma stasera te sei il primo che entra, percui sono ancora verginella...;)"
io ci resto un poco sulle mie, ma inizio a spingere e piano piano entro, prima la cappella, poi tutta l'asta, tutta in fondo fino alle palle...
insomma inizio a stantuffarla alla grande a pecora, con lei che gemeva e godeva, allargava e stringeva il culo attorno al cazzo che la trapanava e anche io ci stavo prendendo gusto alla grande.
decido di contraccambiare, perciò allungo una mano da sotto iniziando a masturbarla anche io, ma come mi aveva detto era solo pelle in quanto dopo tanto che la cavalcavo nn aveva avuto ancora nessuna reazione.
così decido di tralasciare e continuare a scoparla nel culo, visto che era cosa gradita a entrambi.
stanco della pecorina chiedo una missionaria e a vederla dal davanti se devo dire la verità ero ancora più in fotta che a prenderla da dietro.
le alzo le gambe, lo riappoggio al buco del culo e mi faccio strada dentro.
vederla sotto i miei colpi con 'ste due tettone magnifiche che ondeggiavano su e giù era una roba favolosa.
e scopa che ti riscopa anche io dopo poco sento che inizio a caricarmi, sento lo sperma che si accumula e pressa, col cazzo e la cappella che si ingrossano sempre di più...
"tesoro, altri 2 o 3 colpi e sborro, ormai nn la tengo più! posso sulle tette? su due tennone così è un peccato nn spruzzarci sopra, peggio che dire una bestemmia in chiesa!"
"si si!" mi dice lei, con una faccia da troia che una troia a confronto è una santa del paradiso!
detto fatto, cavo il cazzo dal culo, tolgo il profilattico e lo prendo in mano...
appena preso nn ho saputo resistere ed è partito lo schizzo malefico, un fiotto enorome di sperma dritto dritto sulla faccia della tipa, che presa così alla traditora nn ha fatto altro che girarsi di lato ed escalmare:
"oh amore ma che roba!!!!!"
intanto io col mio cazzo in mano continuavo a smanettarlo e a schizzare, sulle tette, sulla pancia, visto che ormai il più lo avevo fatto tantovaleva farlo fatto bene...
dopo essermi ben svuotato le palle, mi riprendo un attimo e le dico:
"scusa! scusa! giuro, nn volevo in faccia! ma ero talmente carico, tu sei così bella ed ero talmente preso che nn ho saputo resistere!!!"
"no no dai, nn ti preoccupare, ho visto subito che eri un torello perciò me lo aspettavo..." (boh, che dire...magari solita frase di rito o magari le è davvero piaciuto)
cmq dopo qualche minuto, tempo tecnico per riprendermi, le chiedo di usare il bagno per darmi una lavata, esco dal letto, lascio l'obolo pattuito sul comodino e mi rivesto, nel frattempo anche lei stessa cosa e si riprepara per ritornare in strada a lavorare.
così risaliamo in macchina e le chiedo se davvero era stata contenta e se nn le era scocciato essere rimasta a casa per così tanto tempo, visto che un'oretta buona buona buona eravamo rimasti a rotolarci nel letto.
mi dice che così anche lei si era riposta un attimo, aveva staccato la spina dalla strada e di stare tranquillo che nn c'erano problemi di nessun tipo.
la lascio dove la avevo presa, ci salutiamo, e per magia come la avevo trovata adesso la lasciavo nelle mani di un altro...

beh nn ci crederete ma nelle sere successive ho girato in lungo e in largo tutte le strade battute ma nn sono stato in grado di ritrovarla e altre scopate poi ne ho fatte, ma poche son riuscite ad eguagliare questa.

(spero la storia come primo mio racconto vi sia piaciuta)

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
10/12/2012 21:25

ElRasty79

grazie!!! a breve tempo permettendo ne pubblicherò un'altra!!! :)

10/12/2012 17:37

vedder

Concordo pienamente con la recensione di Andre. In questi siti si trova gente che sembra abbia saltato a piè pari persino la scuola dell'obbligo…..

08/12/2012 16:35

bixio

Accidenti andre che recensione! roba da premio Strega eh!!

07/12/2012 22:17

andre

Storia ben raccontata, anche con un linguaggio giusto, duro e sbrigativo, che fa atmosfera e dà l’idea delle tue intenzioni di far lavorare l’uccello e basta. Non ci sono parole di troppo, e c’è anche un buon equilibrio di dettagli. Insomma, complimenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati