• Pubblicata il
  • Autore: Fiscanto
  • Pubblicata il
  • Autore: Fiscanto

Incontro al buio - Ravenna Trasgressiva

Ci siamo accordati via e-mail, ci siamo scambiati qualche sms, non ci siamo mai sentiti, perchè il gioco prevede questo, non sentirsi nemmeno... Ho preso una stanza in hotel e ho chiuso ogni spiraglio di luce, sono al buio totale, ti sto aspettando. Il mio cuore batte all'impazzata, sento i tuoi passi, ti ho mandato per sms il numero della camera, spingi la porta e la richiudi dietro di te. Ti avvicini al letto, io esco dal mio nascondiglio e ti abbraccio da dietro, le mie mani corrono avide lungo il tuo corpo, s'insinuano sotto i vestiti, le mie labbra baciano il tuo collo, la mia lingua guizza su di esso. Le mie mani sono su i tuoi seni, sfiorano i capezzoli, sempre più ritti e vogliosi, continuano le carezze, lente e studiate.
Ti masturbo lentamente, fin quasi a farti godere, ma non ti faccio venire... Ti spingo sul letto, ti spoglio. Sfilo le tue mutandine. La mia bocca si getta avida su tuo sesso, la mia lingua guizza impazzita, rapidissima, da destra a sinistra, mentre esplora contemporaneamente dall'alto in basso tutto il tuo sesso, profumato di femmina... Si ferma sul clitoride, il sapore cambia rapidamente, capisco che il tuo piacere è vicinissimo. Ti irrigidisci e poi ti lasci andare di colpo, godendo nella mia bocca
Infilo dentro la lingua, sollevando le tue gambe con un braccio per entrare dentro di te al massimo. Giro a lungo la lingua dentro, bevendo e gustando ogni goccia del tuo piacere di femmina. Poso le tue caviglie sulle mie spalle e ti penetro, fino a toccarti in fondo. Ti scopo a lungo, variando il ritmo per darti il massimo piacere, faccio roteare il mio bacino per toccarti dentro in ogni punto. Sento il tuo orgasmo arrivare e mentre la mia lingua esplora la tua bocca e s'intreccia con la tua lingua, tu senti dentro di te i caldi getti del mio abbondante seme, che la voglia di te ha reso davvero infinito. Appena venuti, ti faccio girare e continuo a leccartela, lecco tutto quello che la mia lingua riesce a raggiungere... Siamo nella posizione del 69, la mia preferita. Tu prendi il mio membro ancora duro tra le tue labbra e gusti le ultime gocce di seme ancora rimaste. La tua bocca è favolosa e il mio membro è di nuovo al massimo del suo turgore.
La mia lingua guizza dentro di te, sul clitoride, sul buchetto posteriore, infilandosi dentro per quanto possibile... Ti sento tremare. Un altro orgasmo arriva. Forte più degli altri. Ed io godo nella tua bocca e tu continui, avida di ogni goccia di seme maschile. Mentre io affondo la bocca dentro di te. Poi ci sdraiamo un pò, pochi minuti. Ti accarezzo e bacio dappertutto. Poi lentamente ti guido e ti faccio salire sopra di me.... voglio goderti, così adesso.... e poi...poi, continuiamo come a te piace, facendo tutto quello che tu vuoi, sapendo che hai con te un uomo che adora il tuo corpo, il tuo sapore. Un uomo che non ha remore o tabù. Un vero porco...E come ben sai, solo un vero porco può davvero far godere una donna...

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!
11/01/2013 21:20

eros

..sogna, sogna....

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati