• Pubblicata il
  • Autore: Matteo
  • Categoria: Racconti trav
Doppio pompino a San Valentino. Incontro con una trav a Parma - Ravenna Trasgressiva

Doppio pompino a San Valentino. Incontro con una trav a Parma - Ravenna Trasgressiva

Sono un uomo di 34 anni, mi chiamo Matteo, sono di Parma e questa è la mia storia di vita.
San Valentino non poteva cominciare meglio.
Visto che da due giorni avevo la febbre 38.5 mi sono concesso di prendermi un paio di giorni di riposo dal lavoro e ho passato questi giorni in assoluto relax a casa.
Ho passato due giorni veramente piccanti.
La mia ragazza, che sicuramente diventerà la mia donna, ovviamente andava a lavorare e io ho passato due giorni alla ricerca di siti di incontri con donne, trans, trav e mistress e la mia eccitazione è aumentata a dismisura.
San Valentino non poteva cominciare meglio, visto che questa mattina la mia ragazza ha deciso di festeggiarlo con un pompino con la "P" maiuscola.
Quello che lei non sa è che su un sito di incontri avevo notato che qui a Parma c'era una trav con delle foto veramente spettacolari, da studio fotografico e che avevo contattata il giorno prima per sapere se volesse divertirsi un po'.
Mi ha detto che cercava incontri anche lei e che nella vita quotidiana era un uomo spostato di 45 anni, di Parma e che nel tempo libero amava avere incontri trasgressivi.
A quel punto le ho solamente spiegato che il mattino dopo sarei stato a casa e che la mia compagna sarebbe uscita per andare a lavoro.
Questa mattina alle ore 07:00 la mia ragazza mi ha svegliato con un pompino favoloso, permettendomi di svuotarmi completamente e alle 03:30 era già uscita.
Alle 09:00 è suonato il campanello ed è entrata Giulia, questa trav divina che è andata in bagno da me a prepararsi e indossa della lingerie favolosa, mentre io me ne sono rimasto nudo sul letto in attesa del suo arrivo.
Anche lei è partita subito con un pompino meraviglioso e devo ammettere che è stata molto meglio della mia ragazza e sopra ci è montata sopra e se lo è lasciato infilare tutto lentamente.
A quel punto ci ho preso gusto e le ho chiesto di mettersi a pecorina e vi posso garantire che era da tempo che non sentivo gemere di piacere in quel modo e più la penetravo con vigore, più lei mi incitava a farlo ancora più decisamente.
Dopo 1 ora e mezza di cavalcata sono riuscito a venire di nuovo e lei mi ha ringraziato dicendo che era da tempo che desiderava essere scopata con così tanto vigore.
San Valentino non poteva iniziare in modo migliore.
Auguri a tutti i lettori di trovare la mia storia di vita eccitante, sexy e auguro anche a loro di passare la giornata di San Valentino nella maniera più trasgressiva.

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati